CARAVAGGIO A ROMA – L’uomo Caravaggio e i luoghi della sua vita. 2


CARAVAGGIO A ROMA

L’uomo Caravaggio e i luoghi della sua vita.

DOMENICA 22/11/2020 ORE 10

La nostra bella Capitale ha la fortuna di custodire in chiese e musei alcune delle opere più rappresentative che Caravaggio realizzò, dato che a Roma visse per parecchi anni, una volta disceso dalla Lombardia.

 

Saremo rapiti dalla descrizione dell’artista più appassionato, a partire dalla città che ha visto crescere la sua straordinaria genialità.

 

La passeggiata si dispiega per le vie del Centro Storico, ripercorrendo con l’aiuto di mecenati, collezionisti, protettori ed emarginati, l’uomo Caravaggio e i suoi intramontabili capolavori.

 

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

 

  • Ritrovo: Domenica 22 novembre 2020 ore 10 – Chiesa Santa Maria del Popolo. Consigliamo di arrivare alcuni minuti prima per agevolare il disbrigo delle formalità.

ATTENZIONE: Sarà possibile partecipare all’evento solo se muniti di mascherina, osservando il distanziamento sociale di almeno 1 metro gli uni dagli altri.  Le radioline utilizzate durante la visita saranno sanificate prima e dopo l’uso.

 

  • Contributo visita: € 12,00 compreso noleggio sistemi radio amplificazione già sanificati.

 

  • Modalità di prenotazione: tramite invio di una mail all’indirizzo info@novavia.it indicando nome, cognome, numero di cellulare.

 

  • Durata del tour: Il tour avrà la durata di due ore circa e terminerà in zona Pantheon. Il percorso è totalmente in piano e senza nessuna problematica particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “CARAVAGGIO A ROMA – L’uomo Caravaggio e i luoghi della sua vita.

  • Danila

    Immergersi in una sua tela significa accettare un mondo che comprenda la malattia, gli ambienti sordidi, la morte. Ma il fatto veramente rivoluzionario, in rapporto all’epoca in cui esso è stato concepito, è che questi elementi negativi non sono presentati in contrapposizione al bene, ma semplicemente registrati come esistenti.

    • Rita Mancini L'autore dell'articolo

      Grazie Danila per questa analisi che rispecchia appieno il senso più completo dell’artista ma anche dell’uomo Caravaggio!